Lettera con motivazioni per lavorare

Buona parte degli annunci che leggiamo, oltre a richiedere l’invio di un curriculum vitae, ci invitano ad allegare a quest’ultimo una lettera motivazionale per un lavoro, attraverso cui rafforzare la candidatura.

La lettera di motivazioni, nei casi in cui non si specifichi diversamente, deve essere indirizzata al dipartimento delle risorse umane; in caso contrario potremo avere il nominativo di una persona a cui fare riferimento.

Cosa far emergere nella lettera di motivazione?

Attraverso la lettera di motivazioni professionale, gli incaricati della selezione, potranno esaminare gli aspetti più personali del tuo profilo, oltre a valutare moltissimi altri elementi quali:

  • Determinazione: un atteggiamento del tipo “se la va la spacca” non ti sarà d’aiuto. Cerca di essere determinato e di dare l’impressione di volere proprio questo lavoro;
  • Sicurezza: un percorso accademico invidiabile deve comunque essere supportato da convinzione nei tuoi mezzi. Trova il modo di trasmettere un’idea di te come di una persona sicura; possibilmente senza risultare altezzosi;
  • Capacità: anche se non scopriranno a fondo tutte le tue capacità, dalla lettera motivazionale si potra avere un’idea del grado della tua preparazione. Fai ricorso quando possibile a un linguaggio tecnico appropriato.

Lettera motivazionale professionale

Cercando di far emergere gli aspetti sopra elencati, non dobbiamo perdere mai di vista il quadro generale: in particolare, cosa scrivere in una lettera motivazionale? Questo per evitare di dilungarci troppo o perderci con informazioni non pertinenti.

Esempi lettere motivazionali lavoro

Ti sarebbero d’aiuto un esempio di lettera motivazionale per un lavoro? Ecco i modelli che ti propropiamo:

Se invece stai cercando qualche altro modello di lettera dai un’occhiata alla pagina generale; troverai diversi i fac simile delle lettere più utilizzate.